top of page

OBIETTIVI

La proposta InALMH è il coronamento della strategia complessiva in quanto si entra nella seconda fase che si basa su un altro piano a due poli che include Politiche e Pratiche.

La panoramica di cui sopra sulle politiche esistenti a livello dell'UE mostra che abbiamo bisogno di una politica chiara specificatamente  focalizzato sull'utilizzo  di PE nel contesto generale della salute mentale, compresa la prevenzione, la terapia , la riabilitazione e l'affrontare lo stigma.

Allo stesso tempo, le Politiche necessitano di strumenti concreti per essere attuate; questi strumenti non sono altro che le Pratiche create per raggiungere gli obiettivi politici.

Come Policy è considerata il quadro generale che guida, consente e valorizza l'effettiva applicazione dei rispettivi valori terapeutici nel relativo campo.  Le pratiche, d'altra parte, combinano la scienza applicata, l'esperienza acquisita e le innovazioni sviluppate nel quadro generale di cui sopra.

 

Il progetto InALMH affronta entrambi gli obiettivi sopra menzionati; per questo infine si sviluppa anche in due pilastri:

  1. Il pilastro politico mira a fornire un corpus di raccomandazioni integrate e aggiornate per le linee guida dell'UE sull'esercizio fisico incentrate esclusivamente sulla salute mentale.

    • L'Unione Europea in generale è divisa in 5 zone (W,E,S,N e Central). I membri partner sono nominati per la raccolta dei dati in base alla loro origine e specialità.

    • Redigere le raccomandazioni seguendo un piano stabilito che tenga conto dei settori politici, delle caratteristiche geografiche e demografiche, dei determinanti della salute mentale, ecc

    • Consultazione interna e pubblica prima di presentare l'esito finale all'Europeo.  Commissione per un ulteriore uso secondo la sua autorità istituzionale unica e insostituibile.

  2. Il pilastro Pratiche fornisce un approccio all'avanguardia nel campo delle politiche applicate. Comprende sia la compilazione strutturata delle pratiche esistenti sia il potenziamento dello sviluppo di nuove con l'utilizzo di strumenti tecnologici avanzati che costituiscono una Piattaforma Interattiva (IT).

 

La Piattaforma Interattiva (IP) è uno strumento digitale per raccogliere in un primo momento in modo strutturato le pratiche di Sport e Attività Fisica e la loro implementazione nelle unità di Salute Mentale. Puntiamo quindi su un approccio dal basso verso l'alto poiché il rispettivo materiale sarà a disposizione della Commissione europea e delle sue agenzie e servizi insieme alle autorità pubbliche della SM, sport, professionisti di PE e MH, ospedali e unità MH, istituti di ricerca e di istruzione, MH offre servizi agli utenti, alle famiglie e anche alla popolazione generale.

 

L'IP mira a funzionare come una biblioteca digitale e anche come un forum online per la discussione tra autorità competenti, organizzazioni e professionisti sull'attuazione di pratiche strutturate e lo sviluppo di nuove pratiche sportive, rafforzando così il networking tra le parti interessate.

 

Ma all'interno del concetto generale non sono previste solo funzioni statiche. Un'innovativa applicazione tecnologica dinamica, l'Inventario consultivo delle pratiche di PE per la MH, sarà sviluppata al fine di migliorare la creazione di nuove pratiche sportive e di esercizio fisico per la salute mentale.

InALMH è un progetto di 18 mesi a partire da gennaio 2020 implementato da una partnership di 12 partner provenienti da 8 Paesi europei (Belgio, Francia, Grecia, Regno Unito, Repubblica Ceca, Italia, Danimarca e Portogallo). Il progetto ha in realtà una dimensione piuttosto globale poiché sono coinvolti indirettamente più di 200 stakeholder, come membri dei 5 dei partner che sono organizzazioni ombrello.

SITO WEB

inalmh1.png
bottom of page